VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Alanis Morissette. Courtesy Warner Music

Alanis Morissette. Courtesy Warner Music

Guarda la gallery

sondaggio

Quale di queste musiciste rappresenta meglio la donna contemporanea?

Madonna
Alanis Morissette
Bjork
Tori Amos

20.06.2008

Alanis Morissette: «Sono
di nuovo innamorata»

La rocker racconta delle sue personali terapie post separazione, del nuovo amore, e tira una frecciata a noi giornalisti...

di Silvia Bombino su Vanity Fair 25/2008

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Con il senno di poi, che storia è stata?
«Credo che esistano due tipi di relazione. La prima è la relazione che ti fa crescere. La seconda è una partnership, un'alleanza per affrontare insieme la vita. Quella che ho vissuto è sicuramente del primo tipo... Non ero pronta per il matrimonio... e per avere un figlio». 

...Come sta, oggi?
«Molto meglio, grazie.... Se ripenso alla fine della storia, però, soffro ancora, perché adesso mi rendo conto che il problema ero io − con la mia infanzia, le mie domande senza risposta − e non il mio ex fidanzato (Ryan Reynolds)».

...È stata in terapia da uno psicologo? 
«... Subito dopo la rottura, ci andavo anche cinque volte a settimana. Ma questa personale "ricostruzione della verginità"... l'ho fatta soprattutto da sola. Valeva tutto: riparare i rubinetti che perdevano nella casa di Los Angeles, disegnare gioielli, girare in moto... Mi sono circondata di amici, e il mio fratello gemello Wade è stato straordinario».

Che cosa le ha insegnato questa esperienza?
«Che non ha senso ricercare la felicità in quanto tale. La mia aspirazione adesso è riuscire a vivere in sintonia con i miei sentimenti: la rabbia, il dolore, la gioia....»

...Qualche anno fa si era tagliata per la prima volta i capelli. Oggi è tornata al lungo. Anche questo è legato al suo sconvolgimento interiore?
«Semplicemente ero stufa della solita immagine. Ho voluto cambiare, come faccio con i vestiti e i gioielli...».

E infatti di nuovo ha anche un fidanzato.
«Sì: mi sono innamorata follemente di un avvocato specializzato in questioni ambientali...».

Non cerchi di cambiare argomento. Crede che con lui le verrà voglia di fare un figlio?
«Non ora, non ancora. Ma se avessi un bambino tra i 38 e i 40 anni (ne ha appena compiuti 34, ndr) sarebbe perfetto. E non sto pensando di ricorrere alla fecondazione assistita, come ha scritto qualche giornalista fantasioso. Io il figlio lo voglio fare con un uomo».  

articoli precedenti

aggiungi un commento