VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Andrea Casiraghi. Foto Kikapress

Andrea Casiraghi. Foto Kikapress

Guarda la gallery

Tatiana: «Che timido, Andrea»

Tatiana Santo Domingo, 24 anni, fidanzata di Andrea, viene considerata l'anima positiva dell'erede del Principato...
Sarà orgogliosa, Tatiana.
«... Mi piace fare questo tipo di cose con Andrea...».
Si trova anche lei a disagio sotto i riflettori?
«Abbastanza. Ma penso soprattutto ad Andrea... è una persona davvero timida.»
(C.B.)


24.06.2008

Andrea Casiraghi:
«Per un amico»

Non si è mai aperto con un giornalista. Non ha mai posato per un fotografo. Lo fa solo oggi, solo con Vanity Fair. E lo fa solo per una buona causa.

di Carla Bardelli su Vanity Fair n. 26/2008

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Andrea Casiraghi ha accettato di... uscire allo scoperto in prima persona − per parlare a Vanity Fair... del suo impegno per la lotta a una malattia che costituisce la prima causa di handicap motorio in Europa, con 650 mila casi diagnosticati. La paralisi cerebrale infantile (PCI) provoca una menomazione irreversibile delle funzioni motorie... dovuta alla distruzione delle cellule del cervello «in costruzione» nel feto, durante il parto, e nei due primi anni di vita.

... Il primogenito di Caroline è da due anni padrino della Fondation Motrice (in francese la PCI si chiama Infirmité motrice cérébrale), un'istituzione che finanzia la ricerca. È stato il caso a far incontrare Andrea Casiraghi, secondo nella successione al trono del Principato, e Mathieu Chatelin, giovane affetto da PCI. Entrambi studenti dell'American University of Paris, si sono trovati un giorno vicini in aula.... «... Andrea ha cominciato a sedersi vicino a me... poi siamo diventati amici», dice Mathieu, raggiante, in smoking, al charity dinner della Fondazione... In una bella serata da Maxim's, il mitico ristorante in Rue Royale, a Parigi, il quartier generale del Principato era schierato quasi al completo... intorno ad Andrea per sostenerlo e aiutarlo a raccogliere fondi per la Fondazione...

Da dove viene questa voglia di mettersi al servizio di una causa?
«... Prima di tutto dalla mia amicizia per Mathieu, che mi ha messo in contatto con una realtà difficile come quella dell'handicap fisico, e mi ha fatto capire che qualcosa si può e si deve fare...». 

Questo modo semplice e spontaneo di rapportarsi agli altri l'ha ereditato da suo padre Stefano?
«... In questo momento penso soprattutto a mia madre... Si è impegnata in tante cause umanitarie, e... non lo ha mai fatto per dovere...».

L'articolo continua

articoli precedenti

aggiungi un commento