VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Jeffrey Donovan. Foto Kikapress

Jeffrey Donovan. Foto Kikapress

Guarda la gallery

sondaggio

Donovan ha lavorato in vari serial tv. Qual è il tuo preferito?

Burn Notice
Crossing Jordan
Law & Order
CSI Miami

03.11.2008

Jeffrey Donovan: «Non fatemi togliere la camicia!»

L'attore di Changeling e Burn Notice, sex symbol suo malgrado, si racconta

Ilaria M. Linetti

VOTA [ 12345 ] (2 voti)

«Non sono una star e non voglio entrare in classifiche come "l'uomo più sexy del mondo". A me piace recitare». Jeffrey Donovan, quarant'anni, ha alle spalle una carriera dedicata soprattutto alla tv (Law & Order, Monk e CSI Miami). Ora però la sua carriera è a una svolta. È l'interprete maschile di Changeling, l'ultimo film di Clint Eastwood con Angelina Jolie e, sul piccolo schermo, è il protagonista di Burn Notice, serie televisiva in arrivo in Italia su Fox.

Donovan interpreta Michael, un agente segreto che viene "bruciato", cioè eliminato dall'agenzia per motivi a lui sconosciuti. Ad ogni puntata Michael arriva più vicino a risolvere il mistero della sua "burn notice", ma anche a risolvere un nuovo caso nel suo nuovo ruolo di investigatore privato. Burn Notice ha avuto molti apprezzamenti dalla critica e buoni ascolti. «Non ci potremo permettere esplosioni spettacolari - dice -, ma quello che manca viene rimpiazzato da un'ottima storia e da ottimi dialoghi. So che è per questo che il nostro pubblico continua a sintonizzarsi». 

Non credi che sia anche per vederti senza camicia?
«Non è stata una mia idea, non mi piace togliermela perché vuol dire che devo tenermi in forma. Comunque l'immagine delle donne viene sfruttata, non vedo perché gli uomini non dovrebbero subire lo stesso trattamento». 

È un gran momento per la tua carriera, sei passato direttamente dalla prima stagione di Burn Notice al set di Changeling alla seconda stagione della serie. «Ho lavorato a Changeling solo per quattro settimane.  Ma mi è bastato per essere totalmente conquistato da Clint Eastwood».

Com'è lavorare sul suo set?
«Non vola una mosca, tutti rispettano il silenzio e le sue indicazioni. È uno dei pochi che possono fare un film in cui la storia è al centro, perché se i produttori vogliono fargli cambiare qualcosa solo per far piacere al pubblico, lui li manda direttamente a quel paese».

articoli precedenti

aggiungi un commento