VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Daniel Craig, 41 anni. Foto Kikapress

Daniel Craig, 41 anni. Foto Kikapress

Guarda la gallery

sondaggio

Qual è il film di Daniel Craig che preferisci?

La bussola d'oro
The Invasion
Casino Royale
Munich

04.11.2008

Daniel Craig: «Beati voi italiani che non andate in palestra»

Il suo James Bond (007- Quantum of Solace esce il 7 novembre) è il più duro di sempre. Ma, nella vita vera, il segreto di Daniel è tutto in una donna
2008: 007 FA QUARANTA. LA BIOPIC

di Paola Jacobbi su Vanity Fair 45/2008

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Daniel Craig... si alza, tende la mano, è molto cortese... Quando sorride, gli viene un'aria amichevole e leggera... Mi accorgo che sopra il maglione blu ha una fasciatura....

Intervista rovinata. Volevo parlare di forza fisica, muscoli, mitologia della virilità...
«E invece sembro un catorcio».

Che cosa le è successo?
«Ho un vecchio problemino alla cartilagine della spalla...».

Però sotto la fasciatura ci sono dei bicipiti da Bond. Che, come scrive il Times, sono la massima aspirazione del maschio medio contemporaneo.
«Quando si è in forma... si è portati a pavoneggiarsi... Però... Mi allarma l'idea della ricerca di perfezione fine a se stessa, come se il corpo fosse solo una macchina».

E non lo è?
«Nel mio caso, è la macchina con cui lavoro. ...».

Prima di Bond, non andava in palestra?
«... Prima... mi costringevo alla palestra... per combattere la pigrizia».

Eppure, si dice che sul set lei sia un professionista molto scrupoloso.
«Sono disciplinato solo quando lavoro... Le racconto una cosa che riguarda l'Italia... L'estate scorsa ero in vacanza a Sorrento. In spiaggia c'era gente di ogni genere: magri, grassi... e.... non sembravano affatto preoccupati dei loro eventuali difetti...».

Quanto è cambiata la sua vita in questi due anni, dal primo Bond?
«Moltissimo. La gente mi guarda, mi riconosce... Ancora mi stupisco».

Si è tolto qualche sfizio?
«I viaggi. Ho fatto vacanze meravigliose».

Grazie ai soldi che ha cominciato a guadagnare.
«Certo. Ma i soldi non portano la felicità».

Già sentita.
«... ammetto che, se impari a usarli bene, puoi arrivare a qualcosa che è molto vicino alla felicità».

A lei è capitato?
«Quando sono sul set, perdo di vista me stesso... Però, grazie agli agi che questo lavoro permette, poi posso... in compagnia di amici e familiari... Questa è la mia versione della felicità».

La sua fidanzata l'ha accompagnata in ognuna delle «tappe» del film.
«Lei è sempre con me. Non potrei farne a meno. Si occupa di me, è la mia roccia»...
L'intervista completa è su Vanity Fair 45/2008

articoli precedenti

aggiungi un commento