VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Keira Knightley. Foto Nick Wal, courtesy Bim

Keira Knightley in un'immagine del film The Duchess. Foto Nick Wal, courtesy Bim

Guarda la gallery

sondaggio

Qual è il personaggio più affascinante che Keira ha portato al cinema?

Hélène Joncour, Seta
Cecilia Tallis, Espiazione
Elizabeth Swann, Pirati dei caraibi
Domino Harvey, Domino
Elizabeth Bennet, Orgoglio e pregiudizio

01.12.2008

Keira Knightley: «La mia Duchess, icona di moda»

Un altro personaggio in costume per l'attrice, nel film in uscita il 24 dicembre. Ma, la duchessa di Cornovaglia è più moderna di quanto pensiate...
LA SUA STAR STYLE

di Ilaria M. Linetti

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Keira Knightley è tornata a interpretare una donna di altri tempi in The Duchess, film in costume diretto da Saul Dibb. L'attrice, nominata all'Oscar per Orgoglio e pregiudizio è entrata nei panni di Georgiana Cavendish, nobildonna del XVIII secolo. Il suo personaggio ha dovuto sopportare le angherie del marito che l'ha costretta a vivere con la sua amante, e ha causato scandalo per il rapporto con il conte di Grey

Georgiana era un'appassionata politica.
«
In un'epoca in cui le donne erano una mera proprietà dei loro padri prima e dei loro mariti dopo, Georgiana aveva il coraggio di essere indipendente e di sapere esprimere le proprie idee. E' questo che la rendeva interessante»

Sono stati fatti molti paralleli tra la vita del tuo personaggio e quella di Diana Spencer, sua discendente.
«Non confondiamo le due storie. Noi abbiamo voluto raccontare la storia di Georgiana». 

Cosa ti ha affascinato in questo film?
«
L'uso che sapeva fare della sua immagine, l'icona della moda che era diventata, è qualcosa di particolarmente moderno e attuale».

Il romanzo è lungo cinquecento pagine. Faresti un sequel?
«
No, ho interpretato Georgiana una volta e credo di averla esaurita. Dovrebbero fare una serie televisiva, però: ci sono tantissime storie ancora da raccontare in questo libro».

Trovi qualche somiglianza con la vita delle donne di oggi?
«Se penso alle celebrità di oggi mi rendo conto che hanno gli stessi tipi di problemi che aveva Georgiana. Vengono messe su un piedistallo e viene sviscerata ogni cosa che fanno».

Tu tieni molto alla tua immagine. È vero che hai impedito al reparto marketing di ritoccare il seno nel poster del film?
«No, in realtà è un argomento che non è stato toccato, per fortuna»

articoli precedenti

aggiungi un commento