VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Nicolas Vaporidis e Laura Chiatti. Foto Ellen Von Unwerth

Nicolas Vaporidis e Laura Chiatti, rispettivamente 27 e 26 anni, sono i protagonisti di Iago, al cinema dal 27 febbraio. Foto Ellen Von Unwerth

Guarda la gallery

sondaggio

Qual è il film che preferite di Vaporidis?

Questa notte è ancora nostra
Come tu mi vuoi
Cemento armato
Notte prima gli esami
Ti amo in tutte le lingue del mondo

27.01.2009

N. Vaporidis e L. Chiatti:
«Noi ventenni siamo meglio»

Recitano insieme in un film ispirato a Otello e alla sua gelosia. Ma, nella vita, alla tragedia preferiscono la serenità della famiglia. Da mettere su in fretta

di Sara Faillaci su Vanity Fair 05/2009

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
«Voglio almeno tre figli e, se potessi permettermi di non lavorare, farei volentieri anche solo la mamma». Dice lei. «Voglio mettere su famiglia presto... i nostri genitori avevano matrimoni che non duravano da un Natale all'altro...». Dice lui.

Lei è Laura Chiatti, lui Nicolas Vaporidis. Lei 26 anni, lui 27. Lei protagonista di film d'autore ma anche di commedie sentimentali... lui amatissimo dal pubblico giovane da Notte prima degli esami in qua. Lei fidanzata con un ex tronista, Francesco Arca, lui con un'ex miss e showgirl, oggi attrice, Ilaria Spada... Li incontri e scopri che i loro valori... non sono esattamente quelli che vuole lo stereotipo. Recitano per la prima volta insieme in Iago, rivisitazione in chiave di commedia dell'Otello shakespeariano...  

NICOLAS: «MI SENTO PIU' UOMO»

...Sembra molto critico nei confronti della generazione dei suoi genitori...
«... La mia era una critica ...alla generazione dei sessantottini...che non ci hanno insegnato la coerenza con le scelte. Quando ti sposi fai una promessa... Quelli giuravano e, appena si stufavano, si separavano...». 

...Bisognerebbe restare insieme anche se il sentimento finisce?

«... «Quella generazione non ha avuto la voglia... di ...faticare per mantenere fede a una promessa tutti i giorni della propria vita...».
...

Anche lei, come Iago, viveva i privilegi di nascita come un'ingiustizia?
«Sì, ma mi è servito ad affinare... altre armi... Io, se volevo conquistare una donna, dovevo ballare».
...

Oggi non faticherà più tanto.
«... Che c'è di male?... Certo, il festival dove tutte sono venute per te... non è il lago più adatto dove pescare se cerchi una storia seria». 

Come quella con Ilaria Spada.
«La prima donna con cui sono andato a convivere...». 

In vista delle nozze?
«Prima, per me, viene un figlio...»
... 

Geloso?
«Con il nostro mestiere, sarebbe un suicidio».

Laura Chiatti è molto bella.
«... Quando tira fuori la femminilità, diventa sexy in modo devastante. Siamo diventati amici».

Si può essere solo amico di una donna così?
«Senza provare il desiderio di andarci a letto?... No. Che poi io possa resistere a questo desiderio, certo che posso. Quando vedo Ilaria tranquilla in presenza di Laura, mi sento ...più uomo...».


articoli precedenti

aggiungi un commento