VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Heath Ledger

Heath Ledger. Foto Kikapress

Guarda la gallery

sondaggio

Chi dovrebbe vincere l'Oscar al miglior attore non protagonista?

Heath Ledger per Il cavaliere oscuro
Josh Brolin per Milk
Michael Shannon per Revolutionary Road
Philip Seymour Hoffman per Il dubbio
Robert Downey jr. per Tropic Thunder

17.02.2009

Heath Ledger. Il cavaliere dal cuore spezzato

Amici e colleghi raccontano la storia di un uomo dal cuore grande. Troppo grande
HEATH LEDGER, IL RICORDO DI STYLE.IT UN ANNO FA

di Josh Rottenberg e Christine Spines su Vanity Fair 8/2009

VOTA [ 12345 ] (13 voti)
Sempre nel 2005, Ledger ...accetta... la parte del cowboy gay de I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee.
...

Rodrigo Prieto, direttore della fotografia di Brokeback Mountain: «Sul set era decisamente più cupo rispetto a Jake... Sembrava insicuro delle sue capacità...».

Sul set canadese Ledger, che si era lasciato da poco con Naomi Watts, si mise con Michelle Williams, l'attrice che interpretava il ruolo di sua moglie
 
...

Alla sua uscita, nel dicembre del 2005,
I segreti di Brokeback Mountain scatenò entusiasmi; un mese dopo, arrivò per Heath la nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista. In mezzo a quel trambusto, lui e la Williams stavano crescendo la loro figlia, nata a ottobre.
...

Terry Gilliam «... Lui fece ... quello che doveva fare per portare pubblicità al film, ma non gli piaceva. Odiava andare ai talk show».

Nicola Pecorini
, amico e direttore della fotografia «A volte chiedeva aiuto per scappare: "Mi chiami alle 5, per favore, così posso rispondere al telefono e troncare l'intervista?"...»
...

Catherine Hardwicke «Al party dopo la notte degli Oscar, mi disse: "Non voglio lavorare. Mi voglio prendere un anno o due di vacanza. ...". Diventò un sogno ricorrente: "... Come posso trovare il tempo per rinnovare la mia anima?"...»
...

Ledger, intanto... aveva ... iniziato a interpretare il ... personaggio ... del Joker psicotico nemico di Batman nel Cavaliere oscuro di Christopher Nolan.

Nicola Pecorini «Il cavaliere oscuro lo avrebbe tirato fuori dal mercato per un bel pezzo, e a lui quell'idea piaceva...»
...

Gary Oldman, co-protagonista «Un amico mi chiese: "Com'è Heath?". "Ti lascia senza fiato", gli risposi...»
...

Alla fine del 2007, Ledger iniziò a lavorare al nuovo film di Gilliam, Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo. Ma era per lui un periodo di intenso stress. Il rapporto con Michelle Williams stava andando a pezzi. Lamentava enormi difficoltà a addormentarsi.

Terry Gilliam «Tutti noi che eravamo vicini a Heath sapevamo che cosa stesse passando. Era ossessionato dalla sua figlia...»

Nicola Pecorini «... Heath era sempre molto severo con se stesso.... Era un uomo ferito. E sono sicuro che la sua insonnia avesse a che fare con Matilda e Michelle, non con il lavoro»
...

... Il 22 gennaio Heath venne trovato morto nella sua casa a New York. Al momento si parlò di overdose di droga, ma l'autopsia evidenziò che la morte era stata provocata da una combinazione tossica e accidentale di antidolorifici, ansiolitici e sonniferi regolarmente prescritti.
...

Nicola Pecorini «Io penso davvero che sia morto di crepacuore...».

Steve Alexander
«...Il giorno dopo la sua morte, avrebbe dovuto incontrare Steven Spielberg per parlare di un film. E Il cavaliere oscuro avrebbe sicuramente avuto un seguito...».

Wes Bentley «Vorrei aver saputo che stava prendendo quei farmaci. Avrei potuto dirgli: "Questo non ti aiuta...". E lui mi avrebbe ascoltato...»
...

Gary Oldman «Mi sembra di vederlo, se gli danno l'Oscar, che guarda giù dal cielo ed esclama: "Cazzo"!». 

articoli precedenti

aggiungi un commento