VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)


18.08.2009

Michelle Hunziker:
«Dovevo farne quattro»

Una donna innamorata (lei), una figlia che ha sofferto (sempre lei), una madre equilibrata (indovinate un po'?). Che si è fatta un'idea (magari non originalissima) su come di fa durare un amore

di Silvia Nucini su Vanity Fair 34/09

VOTA [ 12345 ] (30 voti)
[...] È in partenza per Los Angeles con il suo compagno Luigi De Laurentiis, e là, dice, farà la californiana vera: affitterà una Harley-Davidson, andrà a nuotare coi delfini all'isola di Catalina, farà acting coaching (leggi: lezioni di recitazione) e avrà anche un personal trainer. Il prossimo film di Natale richiede una «gran fisicata». Convinta di non averla, dice che si dovrà allenare tutti i giorni. [...]

Ripassa Aurora (la figlia dodicenne, ndr), parliamo di ormoni adolescenziali - «Ma io ero molto peggio di lei», ammette Michelle -, della fatica di capire che «se hai una mamma famosa, questa mamma è tua, ma anche un po' degli altri», e del fatto che il Mulino Bianco non esiste proprio da nessuna parte.

[...]
La prima volta è andata come è andata. Ha ancora voglia di famiglia?
 
«Molta. Io credo che l'amore sia semplice: quando ami qualcuno non c'è neanche bisogno di progettare, è l'istinto, il desiderio che ti porta a mettere su famiglia. [...] Bisogna dare retta a quella vocina che, quando guardi il tuo uomo, ti dice: "Io voglio un figlio con quella faccia lì". Poi le difficoltà arrivano, ma se hai i figli vai avanti. Porca vacca, dovevo farne quattro io, subito».

[...]
I fidanzati, invece, dove sbagliano?
«Alcuni uomini hanno avuto problemi con il fatto che fossi un personaggio pubblico. Come i bambini, pretendevano, anche loro, forme di esclusività. All'inizio ti dicono: "Ti amo perché sei solare". Ma dopo un po' il fatto che  sei solare anche in televisione, coi colleghi, a cena con gli amici, diventa un problema, perché i raggi del sole non sono più solo per loro.

[...]
Anche le belle, giovani, sexy e di successo sono gelose? E di chi?
«Ci sarà sempre una più giovane, più bionda e più bella di te. Sono stata tradita tanto. Non so come fossero, non so chi fossero, altrimenti non sarebbero più vive».

Il suo compagno, Luigi De Laurentiis, fa il produttore. E gli aneddoti sul «divano del produttore» si sprecano.
«Il suo lavoro non mi rende gelosa. Le donne che cercano la strada facile ci sono e ci saranno sempre, ma io ho deciso di fidarmi. [...]

[...]
Dieci per cento fiducia, novanta per cento controllo: è questo il segreto?
«Il segreto è essere innamorati: l'uomo innamorato non tradisce».


[...]

ll servizio completo è su Vanity Fair 34/2009

articoli precedenti

aggiungi un commento