VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

La coppia Vaughn-Aniston nel film Ti odio, ti lascio, ti...

sondaggio

Secondo te, quale principale fattore genera crisi in una coppia?

La vita routinaria
L'assenza di progetti comuni
La sessualità assopita
Poca autonomia reciproca

Coppia: come si supera una crisi

Un sondaggio individua la "ricetta" per far durare a lungo una relazione

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (8 voti)
Alti e bassi fanno parte della "fisiologia" di un rapporto, anche se a volte la crisi avanza al punto da sembrare praticamente insormontabile. Ma qual è allora la "ricetta" per far durare a lungo la coppia?

Da un sondaggio condotto dal sito di dating on line Parship su un campione di 642 persone, il segreto per vivere a lungo e serenamente un rapporto è guardare insieme nella stessa direzione senza essere troppo appiccicati.

Così, infatti, la pensa il 35 per cento degli uomini e il 33 per cento delle donne che hanno scelto la risposta: Quanto suggerisce Gibran: "siate uniti, ma non troppo vicini; le colonne del tempio di ergono distanti, e la quercia e il cipresso non crescono l'una all'ombra dell'altro".

A seguire bisogna "Saper fare, quando occorre, un passo indietro; accantonare l'orgoglio...", risposta scelta dal 30 per cento delle donne e dal 20 per cento degli uomini.

Terzo elemento a rendere stabile una coppia (specialmente dal punto di vista maschile), "Una sana, appassionata e regolare vita sessuale", come hanno sottolineato il 22 per cento degli uomini e l'8 per cento delle donne.

articoli precedenti

aggiungi un commento