VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Dormire in camere separate:

assolutamente sì
assolutamente no
solo a periodi
non saprei

28.12.2006

Coppia: meglio in stanze separate

Letto matrimoniale addio! Secondo un nuovo sondaggio, le donne di oggi preferiscono dormire in camere separate...

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (12 voti)
Lei ha troppo freddo, lui troppo caldo. Lei ama il buio assoluto, a lui piace veder filtrare la luce. Lei vuole l'aria condizionata, lui di notte la detesta. Può continuare all'infinito la lista di gusti e abitudini in contrasto. Ma se un tempo, in questi casi, si cercava un accordo comune o, (più probabile), lei finiva per cedere alle richieste di lui, oggi non sembra affatto così.

Secondo un sondaggio lanciato dal sito di dating on line Parship, le donne di oggi appaiono infatti molto meno disponibili degli uomini ad andare incontro alle esigenze del partner.

Alla domanda "in caso di di necessità-gusti-abitudini diverse, meglio camere separate oppure....?", hanno detto la loro 1359 single e le risposte di maggior chiusura sono derivate proprio dalle donne.

Nel 37 per cento dei casi, le single ritengono che "chi convive dovrebbe incontrarsi, mediando sulle reciproche esigenze, anche in camera da letto". Percentuale decisamente inferiore a quella maschile, che sale invece al 49 per cento.

Stesse differenze alla risposta "meglio camere separate dove ognuno sta tranquillamente con le sue abitudini..." preferita dal 17 per cento delle donne contro il 10 per cento degli uomini.
Dulcis in fundo, la percentuale quasi doppia (14 per cento) rispetto a quella maschile (8 per cento) delle donne che sceglierebbero di vivere in "case separate. Meglio fare i fidanzati, sempre!"

Al che viene spontaneo chiedersi: ma le single puntano forse all'amore virtuale?

articoli precedenti

aggiungi un commento