VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Anne Hathaway in Il diavolo veste Prada

Anne Hathaway nel film Il diavolo veste Prada

sondaggio

Trovi che gli incontri on line siano romantici?


No
Meno romantici
Più romantici
Non saprei

14.03.2007

Dating on line: e il romanticismo dov'è?

Più di 3mila single europei hanno risposto al sondaggio lanciato da una società di dating on line

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Rinunciare al brivido delle prime occhiate furtive. O delle finte scuse per trovarsi fianco a fianco con quel tipo che ci piace tanto. Saltare le prime, delicate fasi del corteggiamento. E ritrovarsi a fantasticare su fisionomie ipotetiche e modi di fare che, forse, non hanno alcun riscontro nella realtà. Nelle relazioni che nascono on line, succede un po' così. Diventa allora lecito chiedersi: ma il dating on line è poco romantico?

Alla domanda, lanciata dal sito internazionale di dating on line Parship (www.parship.com ), hanno risposto 3392 single europei. L'opinione comune emersa è che le emozioni non dipendono dallo strumento. È la persona a fare la differenza. "Non importa dove sei: su internet o nel mondo reale, se vuoi sentimento e romanticismo sei tu che devi fare qualcosa per crearlo": è infatti la risposta scelta dal 57 per cento dei single francesi e dal 47 per cento di quelli italiani, seguiti dal 57 per cento delle donne francesi e il 32 per cento delle italiane.

A trovare decisamente emozionanti gli incontri in rete sono risultate le donne spagnole (24 per cento) e le svedesi (21 per cento) Uomini e donne italiani, invece, condividono solo al 18 per cento.

Gli uomini e le donne tedesche invece sono quelli che, più di tutti (45 e 40 per cento) sentono le "farfalle nello stomaco" di fronte a una e-mail romantica, seguiti dagli svedesi (36 e 31 per cento). Bassissima invece la percentuale degli italiani, pari al 5 per cento.

I meno interessati all'aspetto romantico del dating on line sono i belgi (56 per cento degli uomini e il 44 per cento delle donne) e gli olandesi (27 per cento degli uomini e 25 per cento delle donne), per i quali Internet è solo un mezzo per conoscere persone potenzialmente interessanti.

articoli precedenti

aggiungi un commento