VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Match Point

S. Johannson e J. Rhys-Meyers in Match Point
 GUARDA LA FOTOGALLERY DI BACI CELEBRI


04.07.2007

Attenti al bacio

Via libera ai baci "alla russa", cautela con quelli "alla francese". Una classifica stilata dalla Cassazione spiega quando il bacio può essere penalmente censurabile e quando no (GUARDA LA FOTOGALLERY)

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Anche un semplice bacio schioccato all'improvviso da un ex fidanzato, un amico o uno sconosciuto può essere offensivo al punto da rientrare nel novero dei reati sessuali. Una vera e propria classifica dei baci è stata infatti stilata dalla Cassazione per spiegare quando sono da considerarsi off limits e quando invece non sono penalmente censurabili.

In una recente sentenza, i giudici hanno infatti definito il "bacio alla russa", ovvero quello sulla bocca, una forma di saluto, pertanto "non può identificarsi come atto sessuale". Il discorso vale anche "in certi contesti familiari o parentali, in cui il bacio sulla bocca tra parenti è solo un gesto d'affetto, privo di connotazioni sessuali penalmente irrilevanti".

Al di fuori di questi ambiti, però, il bacio sulla bocca è punito come violenza sessuale "se dato senza il consenso o con abuso della posizione di inferiorità del soggetto passivo".
E non viene fatta distinzione fra il semplice contatto delle labbra e un contatto più profondo, poiché in entrambi i casi si ledono la libertà e l'integrità sessuale di chi li subisce passivamente. In definitiva, spiegano i giudici "non soltanto il bacio alla francese, profondo o penetrante, col contatto delle lingue, ma anche il bacio limitato al semplice contatto delle labbra configura un atto sessuale idoneo a invadere la sfera intima del soggetto passivo", se viene schioccato senza consenso.

articoli precedenti

aggiungi un commento