VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Archivio Condé Nast

sondaggio

I tuoi argomenti di conversazione preferiti:

fatti di attualità
gossip
vicende personali
politica
sport & hobby

07.01.2008

Parlare rende più intelligenti

Bastano dieci minuti al giorno di conversazione per
allenare la memoria e migliorare le capacità intellettive.
Lo rivela un team di psicologi americani Di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Bastano dieci minuti di conversazione al giorno per assicurarsi una mente lucida e ricettiva come se si facessero le parole crociate. È quanto emerge da due studi pubblicati su Personality and Social Psychology Bulletin. Secondo Oscar Ybarra, capo del team di studiosi dell'Istituto di ricerche sociali dell'Università del Michigan, dove sono stati condotti gli esperimenti, parlare è un modo semplice ma molto efficace per allenare quotidianamente il cervello, migliorandone le prestazioni. La socializzazione, in particolare, sarebbe efficace quanto i tradizionali esercizi mentali, poiché potenzia la memoria e le prestazioni intellettuali.

Dal primo studio, eseguito su 3600 persone fra i 24 e i 96 anni, è emerso che i soggetti con i più alti livelli di interazione sociale (comprendenti anche i viaggi e le conversazioni telefoniche) avevano le abilità cognitive migliori di tutto il gruppo.
Per il secondo studio, compiuto su 76 studenti fra i 18 e i 21 anni, sono stati creati invece tre gruppi da sottoporre a medesimi test standard. E fra i tre, quello che ha mostrato prestazioni intellettive più elevate nell'esecuzione dei test, era stato sottoposto in precedenza a una breve discussione su un problema di carattere sociale.

articoli precedenti

aggiungi un commento