VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Con che frequenza hai un incubo?

una volta a settimana
una volta al mese
due, tre volte in un anno
molto raramente
con molta frequenza

21.01.2009

Incubi, le donne
ne hanno di più

I brutti sogni sono molto più frequenti nelle donne che negli uomini. Lo rivela una ricerca che mette in luce le ragioni Di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (1 voto)
Non sono capaci di  "staccare la spina"  veramente. E così, quando è il momento di andare a dormire, tendono a trasportare ansie e preoccupazioni dalla vita reale alla sfera onirica. Per questo le donne sono molto più soggette a fare incubi, rispetto agli uomini. Lo rivela uno studio condotto da Jennifer Parker, psicologa della University of West of England di Bristol, che per cinque anni ha analizzato i sogni di 193 volontari di ambo i sessi.

In base all'indagine, la percentuale di incubi femminili è risultata del 34 per cento rispetto a un 19 per cento maschile. «Tra uomini e donne c'è una forte differenza riguardo alla frequenza con cui si manifestano brutti sogni», ha commentato Jennifer Parker. «A livello femminile, poi, si riscontra un impatto emotivo molto più forte. Credo che le donne usino i loro sogni come una strategia di lotta inconscia, poiché, a differenza degli uomini, fanno molta più fatica a liberarsi dalle preoccupazioni quotidiane, e le trasportano così nell'attività onirica».

La psicologa ha inoltre constatato che gli incubi femminili si raggruppano principalmente in tre categorie: sogni di inseguimento o minaccia fisica, sogni in cui c'è la perdita di un amore, sogni confusi. In generale, poi, rispetto a quelli maschili, gli incubi delle donne contengono più disgrazie, negatività, senso di impotenza e fallimento.

> Vuoi scoprire perché un incubo può far bene? Leggi qui

> Vuoi l'interpretazione psicologica dei tuoi sogni? Leggi qui

articoli precedenti

aggiungi un commento