VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Una scena del film I love shopping

sondaggio

Ti capita di fare acquisti d'impulso nei giorni che precedono il ciclo?

Sì, spesso
Qualche volta
Raramente
Mai

31.03.2009

Donne, attente alla sindrome dello shopping pre-ciclo

La shopping therapy serve a contrastare le emozioni negative determinate dai cambiamenti ormonali che precedono il ciclo.
Lo rivela una nuova ricerca inglese
Di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (4 voti)
La sindrome premestruale aumenta la tendenza allo shopping. È quanto hanno scoperto alcuni ricercatori del dipartimento dell'Università dell'Hertfordshire dopo uno studio condotto su 443 donne tra i 18 e i 60 anni.

Dall'indagine emerge che nei dieci giorni che precedono il ciclo mestruale le donne tendono più facilmente a perdere il controllo, lasciandosi andare a spese anche non propriamente utili.

L'impulso ad acquistare sarebbe una reazione finalizzata a contrastare gli sbalzi emotivi che durante la fase premestruale interessa circa il 90 per cento delle donne. «Questa tendenza a spendere, fortemente accentuata nei giorni che precedono le mestruazioni, è una reazione alle emozioni determinate dai cambiamenti ormonali», spiega la psicologa Karen Pine, a capo del team di studio. «Le donne interessate dal fenomeno si sentono molto stressate o depresse e hanno voglia di fare shopping per tirarsi su il morale e in qualche modo "regolare" l'emotività».
I dati dello studio sono stati presentati alla conferenza annuale della British Psychological Society di Brighton e mostrano che almeno i due terzi delle donne partecipanti hanno comprato qualcosa seguendo un impulso, mentre il 57% ha affermato di aver speso almeno 25 sterline in più rispetto alle intenzioni. Un altro 6% invece ha ammesso di avere speso oltre 250 sterline in più.
I cambiamenti ormonali tipici di ogni mese sembrano quindi guidare molte donne verso comportamenti impulsivi, tanto da essere considerati segno di depressione, rabbia e stress.

Fra le partecipanti allo studio, inoltre, sono stati evidenziati anche sensi di colpa alla fine del ciclo. «Se questa tendenza a spendere preoccupa le donne, dovrebbero evitare di comprare in quella fase del ciclo», dice Karen Pine. «Oggi, per molte donne fare shopping è diventata un'abitudine emotiva» ha aggiunto la ricercatrice Simonne Gnesser: «Non spendono perché hanno bisogno delle cose che acquistano, lo fanno solo per il piacere che l'atto di spendere regala loro».

articoli precedenti

aggiungi un commento