VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

L'ultima volta che sei stata a teatro:

una settimana fa
un paio di mesi fa
un anno fa
più di un anno fa
non vado quasi mai

19.05.2009

FRAGILE/pagina 3

Hai già visto il servizio a pag 123 di Glamour di Giugno? Ecco
il testo completo dell'opera teatrale di Tino Caspanello,
autore cult della scena italiana. Da stampare e, perché no,
da recitare in coppia in uno speciale tête-à-tête...

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
TAGS:
(segue dalla seconda pagina)

Lei       Guarda. (Ha indossato qualcosa)
Lui       Gira, piano piano.
Lei       Come va?
Lui       Mmh... Lei       No?
Lui       Prova a ballare.
Lei       Che faccio?
Lui       Balla.
Lei       Ho capito. Ma che ballo?
Lui       Quello che vuoi tu.
Lei       Quale ballo ti piace?
Lui       Ma... non lo so... tutti.
Lei       Non è vero.
Lui       Sì, mi piacciono tutti i balli. Tutti i balli che fai tu.
Lei       Proprio tutti?
Lui       Sì.
Lei       Guarda.
Lui       Sei così buffa!
Lei       No!
Lui       Sì, dico, sei proprio buffa.
Lei       Pensi che non sappia ballare.
Lui       Non ho detto questo.
Lei       Lo so, non l'hai detto, ma l'hai pensato.
Lui       E non l'ho nemmeno pensato. Dico solo che mi fai ridere.
Lei       Ah, per questo?
Lui       Sì, solo per questo.
Lei       Vuoi che balli ancora?
Lui       Sì, dai, non smettere, non smettere mai.
Lei       Mi girerà la testa!
Lui       Ci sono io qui a prenderti.
Lei       Adesso tocca a te.
Lui       Cosa?
Lei       Farmi ridere.
Lui       No, non ne sono capace.
Lei       L'hai fatto tante di quelle volte!
Lui       Ti ho fatto ridere?
Lei       Non l'hai dimenticato, vero?
Lui       Cosa?
Lei       Ti prego, dimmi che non l'hai dimenticato.
Lui       No.
Lei       Che non lo dimenticherai mai.
Lui       No.
Lei       Allora, provaci adesso.
Lui       Ma...
Lei       Su, provaci.
Lui       Non lo so...
Lei       Dai.
Lui       Non so più farlo.
Lei       Non dire così.
Lui       Non ne sono più capace.
Lei       Non dire così, ti ho detto. Altrimenti...
Lui       Altrimenti cosa?
Lei       Niente. Altrimenti niente.
Lui       No, no , stavi dicendo...
Lei       Non stavo dicendo..
Lui       Era una minaccia.
Lei       Non ho detto nulla. Mi ero zittita prima di dire qualcosa.
Lui       Altrimenti?
Lei       Basta.
Lui       Altrimenti?
Lei       Oh, mi hai stancata!
Lui       Finisci la tua frase.
Lei       Non so come finiva
Lui       Lo sai, lo sai sempre come finiscono le tue frasi.
Lei       Sei così... così...
Lui       Altrimenti?
Lei       Altrimenti me ne vado.
Lui       Posso venire anch'io?
Lei       Dove?
Lui       Là, dove vai tu.
Lei       No!
Lui       Ti prego!
Lei       No!
Lui       Ma qui che faccio?
Lei       Quello che hai sempre fatto.
Lui       Senza di te?
Lei       Lo fai benissimo, anche senza di me!
Lui       No, senza di te non ci riesco.

(continua...)

articoli precedenti

aggiungi un commento