Lì dove la cucina
è un piacere (al cubo)

di Francesca Amé 

In piazza Duomo, a Milano, il nuovo ristorante itinerante The Cube:
solo 18 ospiti in un unico tavolo. Per inedite dining experience

Francesca Amé

Francesca Amé

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Un'esperienza gastronomica di altissimo livello, e una vista mozzafiato sul Duomo. The Cube, il nuovo ristorante itinerante by Electrolux, è approdato sotto la Madonnina nella seconda tappa del suo tour europeo iniziato da Bruxelles e che continuerà poi alla volta di Londra e Stoccolma.

Il nome non è casuale: un cubo di cristallo diventa la location milanese del dining concept Electrolux. Centoquaranta metri quadrati per uno spazio ideato ad accogliere, in un'atmosfera esclusiva, solo 18 ospiti intorno ad un unico tavolo a scomparsa che scenderà dal soffitto ad un comando dello chef, per tornare ad alzarsi nuovamente al termine del dining. Un'esperienza sensoriale per gli occhi (la veduta sulle guglie del Duomo è davvero impagabile), e non solo.

A imbandire pranzi e cene pensati per ritrovi intimi ed esclusivi, ci pensano alcuni dei migliori chef stellati italiani, appartenenti all'associazione Giovani Ristoratori d'Europa. I maestri del food intendono sorprendere con i loro piatti, utilizzando le più avanzate apparecchiature Electrolux, in una cucina a vista, proprio per instaurare un contatto diretto con il pubblico.

«The Cube by Electrolux offre ai suoi ospiti un'esperienza multisensoriale, unica ed irripetibile - spiega Michele Sarli, Brand Marketing & Communication Manager Electrolux Major Appliances Italia - non solo per la possibilità di assaggiare piatti straordinari davanti ad un panorama mozzafiato ma anche per l'opportunità di interagire con alcuni tra i più grandi chef italiani, che lavorano con Electrolux anche nei loro ristoranti, imparando trucchi e segreti del mestiere».

La prenotazione è necessaria, sia a pranzo che a cena, e dovrà essere effettuata on line sul sito www.electrolux.it/cube (fino al 26 aprile).