Se i videogames
incontrano
il cake design

di Simone Cosimi 

A Games Week, il salone milanese dei videogiochi, irrompe la cucina: ecco vincitrici e partecipanti del contest online. E domenica 11 un appuntamento imperdibile con tre cake designer che si sfideranno a colpi di torte

Simone Cosimi

Simone Cosimi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

I premi sono in linea col tema del contest. Non poteva non essere così: uno stampo per torta a forma di Space Invader e, per la seconda classificata, un set di taglia-biscotti a forma di Pac-Man. Ma, a parte i (simbolici) trofei di gusto, la sfida a colpi di torte, organizzata prima e durante la Games Week milanese insieme a Cakemania incrociando il mondo dei videogiochi con quello coloratissimo del cake design, si è conclusa con una considerazione di fondo.

A sottoscriverla Thalita Malagò, segretario generale di Aesvi, Associazione editori sviluppatori videogiochi Italiani: "Il fenomeno del cake design ispirato alle icone del mondo videoludico è un segnale del fatto che i videogiochi sono ormai entrati a far parte dell'immaginario collettivo e stanno contaminando diversi settori. Oggi i videogiochi sono un luogo di sperimentazione, di creazione di nuovi linguaggi, di interazione sociale e di esplorazione del mondo, a cavallo tra l'arte, la tecnologia, la comunicazione di massa e l'intrattenimento". Proprio come la cucina, ci verrebbe da aggiungere.

A vincere sono state Simona Centorrino, con una stupenda torta a quattro livelli, protagonista l'immancabile Super Mario e tutto il caotico mondo che lo circonda, e Manuela Palma alla seconda piazza con l'irrefrenabile Sonic. Ma fra le tante partecipanti è saltato fuori davvero di tutto: al centro, forse per la sua versatilità creativa, sempre l'idraulico inventato da ideato da Shigeru Miyamoto a metà degli anni Ottanta. Ma gli hanno fatto da comprimari giochi come Assasin's Creed, grandi classici come Pac-Man e novità del mondo mobile come il fenomenale Angry Birds o il neonato Bad Piggies, lo spin off di cui sono protagonisti verdissimi porcelli arrabbiati. Insomma: due universi che trovano stimoli reciproci di creatività e immaginazione.

Ovviamente, non finisce qui: dopo il concorso online aperto a tutti e concluso con la proclamazione delle vincitrici, c'è l'appuntamento professionistico: domenica 11 novembre a Games Week tre cake designer professioniste (Magicabula, LallabyCakes e Sweet & Crazy Cake) si daranno infatti battaglia direttamente sul palco centrale della kermesse dedicata alle ultime novità del settore (in vista delle release natalizie) in una sfida per creare la migliore torta ispirata ai videogiochi e contendersi la Coppa Games Week.

Lo "show-cake" sarà ovviamente anche l'occasione per rubare alle tre esperte i segreti per far incontrare il mondo della fantasia e quello dei dolci proprio nella vostra cucina: "Grazie alla competizione che ospiteremo a Games Week, le mamme, e non solo le mamme, potranno imparare come sorprendere e coinvolgere i piccoli di casa nella decorazione di magnifiche torte ispirate ai loro personaggi preferiti dei videogiochi", conclude Thaita Malagò.

>> Cake design, non la solita torta per bambini

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email