Da McCartney alla Lav,
sette giorni senza carne

di Simone Cosimi 

Mentre sbarca in Italia, con un ghiotto ricettario, la campagna Meat-free Monday dell'ex Beatle Paul Mc Cartney, l'associazione animalista lancia anche il mercoledì vegetariano: ecco perché la dieta green conviene davvero

Simone Cosimi

Simone Cosimi

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Paul McCartney tra le figlie Mary e Stella (foto Corbis)

Paul McCartney tra le figlie Mary e Stella (foto Corbis)

Magari uno vorrebbe davvero organizzarsi per alleggerire la propria dieta settimanale. Far fuori la carne, per esempio, almeno in certi giorni. Oppure aumentare le quote di frutta e verdura. Questioni di salute, prima di tutto - lo certificano da anni migliaia di studi e ricerche - ma anche di sostenibilità ambientale: basti pensare che sostituendo un chilo di carne ogni sette giorni con proteine vegetali se ne risparmiano 36 di Co2 e almeno 15mila litri d'acqua necessarie alla filiera della carne. Oltre che un sacco di quattrini. Anche su piccola scala, insomma, è una mezza rivoluzione. Facile a dirsi, difficilissimo a farsi. Un paio di curiose operazioni promettono però di convincerci sempre di più, sposando anche - perché no? - un pizzico di moda alla nostra svolta alimentare. Trendy is healthy, insomma.

Si tratta in particolare dell'arrivo in Italia del cosiddetto Meat-free monday, il lunedì senza carne lanciato nel 2009 dall'ex Beatle Paul McCartney insieme alle figlie Stella e Mary: "Se un giorno alla settimana lo dedichiamo a non mangiare carne, non solo è un significativo cambiamento che ognuno può fare ma va in una volta sola al cuore delle più importanti questioni politiche, ambientali ed etiche - ha detto il Macca, conquistando un seguito mondiale fra gente comune e superstar dello show-biz - inoltre la riduzione del consumo di carne comporta una diminuzione dell'inquinamento, genera migliori condizioni di salute, un trattamento più etico degli animali, contribuisce alla lotta contro la fame nel mondo e indirizza la comunità globale e l'attivismo politico".

Arriva ora in Italia un volume che promette di darci tutte le istruzioni del caso: s'intitola Lunedì senza carne-Il ricettario (Luxury Books, 240 pagine, 29,90 euro). Manifesto - rigorosamente gastronomico - della campagna lanciata dal mitico musicista britannico. Niente paura: non è certo un libro per vegetariani fondamentalisti ma un aiuto indirizzato proprio a chi voglia variare la propria dieta (un menù per ogni lunedì dell'anno, 300 ricette alcune delle quali firmate da gente come Kevin Spacey, Pamela Anderson, Twiggy e dallo stesso McCartney) con piatti veloci e facili. Non una rinuncia, insomma, ma uno stimolo verso nuovi orizzonti culinari.

Non finisce qui. Dopo l'iniziativa firmata dall'ex anima degli indimenticabili Fab Four ne arriva un'altra, ancora più fresca. È quella della Lav, la Lega antivivisezione che, in sostanza, spinge a fare di più (se già avessimo aderito alla prima iniziativa). E cioè, a raddoppiare in un sol colpo: dopo un lunedì senza carne, anche un mercoledì vegetariano. L'associazione ha lanciato dei menù green senza carne (sul sito Cambiamenu.it tutte le ricette green), potenziando la campagna con una curiosa operazione di marketing battezzata "I vegetariani lo fanno meglio". Cosa vuol dire? Secondo la Lav e diverse ricerche scientifiche, chi mangia vegetariano, e in particolare verdure, sarebbe assai più focoso e attivo a letto. Provocazioni a parte, la faccenda è tremendamente seria. E inizia dalle nostre portate quotidiane: "I costi dell'industria della carne - ha commentato Paola Segurini, responsabile Lav settore Veg - sono ingenti se pensiamo che ogni hamburger comporta la distruzione di 5 mq di foreste o che la produzione di carne comporta l'uccisione ogni anno di circa 700 milioni di animali terrestri e di miliardi di animali acquatici. La vera pace, ma anche la cura della nostra salute e di quella del pianeta, cominciano proprio a tavola: perché non riflettere sugli enormi vantaggi che l'alimentazione veg può offrire, valorizzando uno dei fiori all'occhiello della tradizione culinaria mediterranea?".

Leggi anche:

>> Natale al verde

>> The People's Supermarket , il negozio siamo noi

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email