Cortilia, il primo
mercato agricolo online

di Simone Cosimi 

Una cassetta di frutta e verdura a chilometro zero come vuoi tu e quando vuoi tu. Ma anche carne, formaggi, uova: una start-up mette in rete produttori e clienti tagliando la filiera e catapultando la spesa prima sul web. E poi a casa vostra

Simone Cosimi

Simone Cosimi

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Cortilia

Cortilia

Una cassetta di frutta e verdura fresche. Ogni settimana a casa vostra, quando volete voi. Sì, va bene, ci sono già i Gruppi d'acquisto solidale. Ma Cortilia - start-up spuntata un paio d'anni fa come spin-off di Viamente e che di recente ha raccolto finanziamenti per 450mila euro - fa le cose in grande: è infatti il primo mercato agricolo completamente online. Tutto sul web, insomma, consegna e prodotti a parte. Gli agricoltori si mettono in rete e raggiungono i consumatori interessati a una spesa sostenibile in modo facile e diretto grazie a una piattaforma in grado di supportarli nella gestione degli ordini e nella logistica. E che faccia fuori i costosi intermediari. Al momento il servizio è diffuso in Lombardia e in particolare a Milano ma l'obiettivo è allargare questa sorta di ortolano prêt-à-manger a tutti i capoluoghi di provincia italiani e non solo.

"Una cassetta di frutta e verdura da 5-7 chilogrammi costa 15 euro per gli abbonati - ha detto Mario Porcaro, uno dei tre fondatori della società, a Wired.it - sono 5,50 euro di consegna e il resto è tutto merce. Se si opta per una consegna singola si pagano invece 7,90 euro di servizio. Ognuno però può modificare il contenuto a proprio piacimento. Consegniamo a 48-72 ore dall'ordine e quasi sempre portiamo alla sera frutta e verdura colta il mattino stesso. Chiediamo di indicare un lasso di tempo di due ore per la consegna, ma grazie al software di Viamente inviamo una mail due giorni prima stimando l'orario esatto di consegna e arriviamo con uno scarto di quindici minuti massimo".

Insomma, non solo dentro la cassetta ci mettete quello che volete (quella da 15 euro è buona per un paio di persone, a 20 prendete quella per 3-4 bocche da sfamare), personalizzandola al massimo con i propri ortaggi preferiti. Ma la consegna a domicilio sarà scientifica, puntuale e sì, forse un po' costosa. Ma in fondo i prodotti sono locali, quindi a chilometro zero, e di prima qualità.

"Noi ci preoccupiamo anche di farti conoscere l'azienda da cui compri - aggiunge infatti Porcaro - andiamo da loro e ci facciamo raccontare cosa coltivano e come, trasferiamo la storia dell'azienda agricola su Internet. Facciamo una selezione dei produttori: vogliamo solo quelli che sono davvero artigiani per garantire la qualità del prodotto. Vogliamo essere il leader in Europa nella promozione di una spesa sostenibile a domicilio per valorizzare la filiera corta".

L'idea sembra aver preso piede e aver raccolto un successo notevole: lo scorso autunno gli iscritti erano già oltre 4.000. Destinati, ovviamente, a crescere di giorno in giorno. Anzi, di spesa in spesa. Anche perché fra le decine di prodotti in vendita non ci sono solo frutta e verdura: su Cortilia la cassetta alimentare è infatti quasi completa. Si trovano formaggi freschi, carni bianche e rosse, salumi e affettati, marmellate, conserve, uova, farina, vino e birra artigianale. Al top nelle preferenze dei clienti verdura di stagione, crescenza e hamburger. Insomma: genuinità, praticità e filiera corta. Anzi no, Cortilia. Come avere il contadino sotto casa.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email