Un invito formale

di Cristina Orlandi 

Il menu per una serata chic all'insegna dei sapori più raffinati

Cristina Orlandi

Cristina Orlandi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Se devi organizzare una serata all'insegna della raffinatezza e dell'eleganza, presta attenzione ad ogni singolo particolare, ma prima di ogni cosa informati bene sulle preferenze alimentari dei tuoi ospiti per evitarti spiacevoli sorprese.

Presentati con un look non eccessivamente elegante, vistoso o aggressivo: non dovrai assolutamente mettere in soggezione i tuoi amici! Puoi optare per un comodo tubino nero non troppo corto o dei pantaloni larghi, eleganti per poterti muovere con disinvoltura e gestire bene la cucina.

Tovaglia di lino o fiandra, con centrotavola semplice e non invasivo (deve essere basso per non costringere gli ospiti a giocare a nascondino!). Punta sui fiori freschi non eccessivamente colorati, meglio monocromi.

Altrettanto chic sarà la cena che introdurrai con un calice di Franciacorta e due antipasti: tortino di verdure con purea di zucca e carote e a seguire, mousse di spigola con salsa allo champagne e scaglie di tartufo nero.

Come primo piatto, proponi dei ravioli di pesce in giallo.

Dopo una pausa, porta in tavola un spettacolare filetto di sogliola ai porcini che abbinerai a un plum cake di verdure.

Termina con saccottini croccanti di ananas con coulis di fragole, serviti con un Passito o una coppa di aromatico Moscato.

 


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email