Carciofi alla romana

di Cristina Orlandi 

Ricetta della tradizione gastronomica capitolina

Cristina Orlandi

Cristina Orlandi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Tipico piatto della gastronomia capitolina, ottimo contorno ricco di fibre che bene si abbina alle ricette del territorio, come abbacchio alla scottadito e straccetti di manzo e rucola. Nelle trattorie romane è spesso servito anche come antipasto. A differenza dei carciofi alla giudia, che sono fritti, i carciofi alla romana sono stufati e cotti lentamente in un tegame. Per ottenere buoni risultati, prima di ogni cosa, bisognerà acquistare degli ottimi carcifi (mammole), inoltre, la ricetta della tradizione prevede l'indispensabile utilizzo della mentuccia.

Per scoprire i dettagli della preparazione, clicca qui!

 


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email