Menu dopo la palestra

di Gianluca Pressi 

Idee gustose per reintegrare ciò che l'organismo ha perduto (ma senza esagerare!)

Gianluca Pressi

Gianluca Pressi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Una regola importante è quella di lasciar passare un breve periodo tra l'esercizio e il pasto, per permettere all'organismo di smaltire le tossine prodotto durante lo sforzo; la scelta dei cibi dipenderà anche dal momento della giornata nel quale avrai deciso di allenarti.

Assumi subito dei carboidrati semplici così da ricostituire le riserve di glicogeno, perfetti potrebbero essere dei biscotti al miele.

Un buon frullato energizzante alla frutta ti aiuterà a ristabilire l'equilibrio idrosalino.

Opta per un primo se sei arrivata all'ora di pranzo e gusta delle farfalle alla ricotta.

Anche le proteine nobili sono importanti, in particolare se hai sfruttato molto i tuoi muscoli. Le trovi nel pesce, anche cucinato in maniera semplice, come il branzino al sale, oppure  nei latticini. Prova, per esempio, la giusta combinazione in una bavarese di fragole e yogurt.

Inserisci alimenti che siano ricchi di grassi mono e polinsaturi, che hanno effetti positivi per l'organismo e che favoriscono i processi antiinfiammatori, combattendo gli stress da esercizi. Ve ne sono in abbondanza nella frutta secca, per cui termina il pasto con una fetta di crostata di mandorle.

E ricorda che con un po' di attenzione puoi alimentarti in maniera bilanciata e naturale, senza dover ricorrere a (spesso inutili!) integratori.


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email