La prima  colazione (ricca) della domenica

di Cristina Orlandi 

Tanti spunti golosi per un buongiorno con il sorriso

Cristina Orlandi

Cristina Orlandi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Fot: Corbis

Fot: Corbis

E' certamente uno dei momenti del week end più attesi, indipendentemente da dove ci si trovi, tra le  candide nevi alpine, tra le fresche brezze marine o in un centro cittadino, finalmente silenzioso. Non si deve correre a lavoro e si ha tutto il tempo di godersi una buona prima colazione.

Sei un tipo classico? Allora non potrai rinunciare ad una calda brioche, magari al cioccolato. Pane in bruscato, meglio se appena sfornato da gustare con marmellata e crema alle nocciole.

Se invece preferisci iniziare la giornata in modo più "soffice, plum cake al caffè , che combina dolcezza ed energia. Per continuare , ad occhi aperti, un sogno che ti portava nel lontano Oriente, gusta i richiami "speziati" dei biscotti alla cannella.

Una colazione diversa? Bath buns, piccole brioche con note agrumate.

Sei fra quelle che una volta ogni tanto predilige una, full English breakfast? Sbizzarrisciti  a cucinare uova, strapazzate o in camicia, muffin dolci o al formaggio .

Tutto condito da caffé, latte, cappuccino, tè inglese, succhi e tanti cereali.

Buona domenica!

 


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email