La calza della Befana

di Gianluca Pressi 

Golosità per grandi e per piccini

Gianluca Pressi

Gianluca Pressi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Chi l'ha detto che le feste più "golose" debbano essere ad esclusivo appannaggio dei più piccoli? L'Epifania è l'ultima della lunghissima sfilza di celebrazioni natalizie e da sempre è caratterizzata dall'elevato tenore di zuccheri.

Proprio per questo motivo festeggiala degnamente con una "doppia calza", per grandi e per piccini, da ritrovare la mattina del 6 gennaio, appesa al camino.

Per evitare proteste le calze dovranno essere della stessa misura, extra large!

E poiché le possibilità sono tantissime, personalizzale mescolando i dolci a seconda dei gusti.

Per chi ama il sapore del cocco, sarà un piacere trovare dolcetti soffici con sorpresa di cioccolato, o dei bon bon con la ricotta.

Mattonelle croccanti o roccocò per chi ha denti buoni.

Amaretti sardi ed anicini sono fratelli "di uova", per i primi utilizza gli albumi, per i secondi i tuorli, ed accontenti tutti.!

Bon bon al caffè e cuneesi al rum per i più grandicelli, così come i cantuccini toscani ...che richiedono l'abbinamento con il vin santo.

Tante mandorle nei ricciarelli e nei sospiri, un nome un programma.

Il torrone, neanche a dirlo, non può mancare.

Semplici e golosissime le noccioline pralinate e la stagione degli agrumi invoglia anche a preparare le scorze candite, magari ripassate nel cioccolato amaro.


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email