Polenta party

di Cristina Orlandi 

Una serata divertente, sfiziosa e a piccoli prezzi

Cristina Orlandi

Cristina Orlandi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Una serata divertente, sfiziosa e molto gustosa. E, che negli ultimi tempi non guasta, a piccolissimi prezzi. Il filo conduttore sarà la farina di mais e le sue tante possibili interpretazioni.

Inizia la kermesse con delle tartine di polenta alle carote e con altre tartine colorate, poi melanzane alla veneziana, arancini e crocchette, tutto rigorosamente a base di polenta.

Prepara varie alternative, succulenti gnocchi di polenta gratinati e, per gli amanti del pesce della polentina con crema di merluzzo. Cucina della semplice polenta e ponila in pirofile da forno che, al momento di servire, scalderai velocemente in forno. Condisci la polenta con del sugo al ragù, al cinghiale, ai funghi o al gorgonzola e porcini.

Prova anche le polpettine fritte al sugo rosso e, se sei sufficientemente coraggiosa e hai soprattutto amici che non hanno problemi a condividere lo stesso piatto, ecco un'idea divertentissima: polenta sul tagliere. Servila così come si faceva nelle nostre campagne, una grande tavola con sopra una distesa di polenta, condita con salsa di pomodoro, e del formaggio grattugiato. Ogni commensale, sforchettando sulla tavola, arriverà nel centro dove troverà in premio delle deliziose salsicce.

Un dolce finale: amor di polenta. Poi, con il caffè o con i liquori non potranno mancare dei biscottini con polenta taragna e uvetta e dei dolcetti con farina gialla e marmellata.

Ancora in dubbio sulla scelta delle ricette? Scopri qui quel che manca!


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email