Sangria party

di Cristina Orlandi 

Una serata dall'atmosfera frizzante!

Cristina Orlandi

Cristina Orlandi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Organizza una serata a base della coloratissima bevanda iberica e abbina delle sfiziosissime tapas. Gli stuzzichini nati nella tradizione spagnola in origine per accompagnare lo sherry. Il nome deriva infatti da tapa (piatto) con il quale si usava coprire il bicchiere di liquore e sul quale si ponevano alcune ghiottonerie.

Allestisci una tavola molto colorata e prepara tante versioni di sangria: tradizionale, realizzata con vino tinto della Rioja oppure nostrana con vino calabrese.
Provala anche alla birra, rosada o la versione alla pamplona, ma anche quella con la dolcissima anguria. Quindi che sia semplice o rinforzata, sangria per tutti!

Per le tapas: tortilla e gazpacho, una saporita ensalade de pimientos e del pulpo a la gallega, delle morbide polpettine di carne e del salmorejo.

Poi spiedini assortiti, di cozze e gamberi, di pollo, alle verdure ed alcuni colorati e fantasiosi.

Non dimenticare delle crocchette, di pollo, formaggio e assolutamente anche di merluzzo.


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email