Tea Time

di Cristina Orlandi 

Un pomeriggio ricco di chiacchiere e golosità

Cristina Orlandi

Cristina Orlandi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Che cosa fare la domenica pomeriggio quando le giornate iniziano ad essere più corte e il tempo meno clemente? Invita i tuoi amici ed offri loro un buon tè caldo accompagnato da torte e pasticcini, per chiacchierare e rilassarsi in compagnia.

Una tavola allestita con i pizzi della nonna e un bel servizio di tazze di porcellana. Teiere sempre piene di acqua fumante. Poi latte, fette di limone e di arancia, miele e vari tipi di zucchero.

Acquista il tè in un negozio specializzato e fatti consigliare le miscele ed i possibili abbinamenti, altrimenti, se è troppo complicato, uno schema genico potrebbe essere questo: il tè nero è ottimo con stuzzichini al formaggio e dolci al cioccolato, meglio se fondente; con il tè verde puoi servire delle quiche alle verdure, con il tè bianco puoi gustare meringhe e dolcetti di pasta di mandorle.

Non dovranno mancare: pasticcini e torte, biscotti e crostate, ciambelloni e plumcake.

Dimenticavo... avete invitato Kate? Allora preparate, in puro stile british, dei shortbread (tipici biscotti scozzesi con burro -molto!- e mandorle), scones, da accompagnare a marmellata di arance, confetture varie e clotted cream (panna grassissima), ma anche sandwich imburrati con crescione, uova sode e cetrioli.

Buon tè o meglio... have a nice afternoon tea!


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email