Menu sotto il segno dei Pesci

di Cristina Orlandi 

Le ricette perfetto per festeggiare il segno più creativo dello Zodiaco

Cristina Orlandi

Cristina Orlandi

Food EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Organizza una cena per festeggiare i tuoi amici nati sotto il segno più creativo dello Zodiaco e pensa il menu basandoti sulle caratteristiche del segno e sui suoi nati illustri.

Prima di tutto fai attenzione alla tavola, utilizza il verde, colore del segno per la tovaglia e componi un centrotavola realizzato con i fiori del segno, i glicini. Il menu per i nostri amici che potrebbero apparire instabili, volubili e molto sensibili sarà ricercato ed estroso, ricorda infatti che hai a che fare con degli artisti!

Per l'antipasto lasciamoci ispirare da un nato nel segno, dal simbolo del decadentismo, il Vate Gabriele d'Annunzio e serviamo un tramezzino (termine italianizzato di sandwich proprio da d'Annunzio) con salmone e lo poniamo accanto a un tortino di gamberi, uova di lompo e cipolla.

Da Milano, città di Alessandro Manzoni, altro illustre nato nel segno, prendiamo spunto per il primo piatto e non possiamo che preparare  un cremosissimo risotto alla milanese.

Sulla scia del più grande scienziato del XX secolo, Albert Einstein, anche lui dei pesci, il quale scriveva "il vegetarismo potrà incidere in modo favorevole sul destino dell'umanità", cucinaniamo delle polpette di azuki che accompagniamo a una buona insalata di spinaci e pere da servire in cestini di farina di mais.

In onore del padre del romanticismo francese, Victor Hugo, per il dessert sforniamo dei moelleux al cioccolato piccanti.

A fine pasto serviamo dei marron glacé e accompagnamoli con delle dolcissime violette candite del colore dell'ametista, pietra portafortuna che dovrebbe proteggere dagli eccessi...

>> Astri e Alimentazione


Iscriviti alla NEWSLETTER DI CUCINA inserendo il tuo indirizzo email