Dieta e alimentazione

Cosa mangiare quando si scia

"Quando si fanno sport di resistenza e di lunga durata il giusto nutrimento è fondamentale per le prestazioni e per soddisfare le richiesta energetiche dei muscoli", dice la dietologa Paola Signorelli."Fondamentale è dieta ad adeguato apporto glucidico (pasta, riso, orzo, farro, miglio, avena, legumi) in particolare nei tre giorni precedenti lo sci"

RISULTATI
 

CONSIGLI

  • E' bene assumere sempre con moderazione zuccheri semplici (zucchero, marmellata, dolci, cioccolata, succhi di frutta ) per evitare picchi glicemici inutili alla prestazione sportiva.
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).