Psiche

Come coltivare l'orto e prendersi cura dell'anima

Prendersi cura di un giardino è un po' come curare la propria anima. Che sia un terreno incolto, un balcone pieno di vasi, una siepe da tagliare, un giardino o un orto florido, un davanzale fiorito. Tagliare, potare, annaffiare o semplicemente passeggiare nel verde sono azioni in cui il corpo aiuta la mente, spingendola in secondo piano. Pia Pera, scrittrice e giardiniera, autrice di Giardino&Orto terapia (ed. Salani), racconta come ristabilire un corpo a corpo con la natura attraverso piccoli gesti d'affetto verso la terra e verso la nostra anima.

RISULTATI
 
Anna 72 mesi fa

Io cerca di prendermi cura dell'Anima. Il mio sito è: www.laricercadite.com

aldo 76 mesi fa

Vorrei proporre a tutti coloro che fanno l'orticoltura con metodi biologici il mio sistema di pacciamatura che a due anni dalla sperimentazone mi ha dato dei risultati ottimi. Visitate il mio sito: www.vereecoballe.it

faires 80 mesi fa

mi sento di fare parte d quest'articolo. La mia vita senza fiori e piante sarebbe più triste.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).