Psiche

Come riconoscere le emozioni sul viso

Quante volte vedendo un'amica con il viso triste, allegro o arrabbiato, le abbiamo detto: «Ti si legge in faccia che sei giù di corda, su di giri, nervosa...». Te lo leggo in faccia, non è solo un modo di dire, ma anche il titolo di un libro (ed. Amrita) e una verità psicologicamente provata dal suo autore, lo psicologo Paul Ekman, esperto in espressioni facciali. Basta soffermarsi su alcuni tratti del viso per capire quali emozioni prova il nostro interlocutore e come non far scoprire le nostre.

RISULTATI
 
Massimo 61 mesi fa

Il metodo più completo per codificare le espressioni facciali è il Facial Action Coding System, ideato da Ekman. Si tratta di una tecnica ancora poco conosciuta in Italia, ma validissima. Penso che tutti quelli che si occupano dell’analisi del comportamento umano dovrebbero conosciere la microanalisi facciale FACS (per qualche ulteriore informazione vedi http://www.facsitaly.it/). E’ incredibilmente affidabile e può riconoscere le emozioni nascoste di un individuo. L’apprendimento di questa tecnica necessita di molte ore, ma una volta appresa è veramente utile.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).