Psiche

Come riuscire a essere gentili (e contagiare gli altri)

Piccoli ma importanti gesti di delicatezza e disponibilità nei confronti degli altri: è questo che significa essere gentili. Se ne parla ampiamente il 13 novembre, Giornata Mondiale della Gentilezza. Ma come e in quali occasioni andrebbe ripescato ed espresso con più enfasi questo prezioso sentimento? Ne abbiamo parlato con Giorgio Aiassa, Presidente e fondatore del Movimento Italiano per la Gentilezza.

RISULTATI
 
sophie 48 mesi fa

Io credo che essere una persona gentile e sintomo di educazione nei confronti degli altri ed é anche segno di intelligenza, io personalmente cerco sempre di essere disponibile e gentile con gli altri anche se a volte capitano persone di fronte che pensano che visto che li rispetti per loro e segno di debolezza, io sono gentile con tuttti e cosi mi sento bene e vivo la lia vita con molta piu trancquillità

Ciao Calogero, il tuo commento è stato accettato però il sistema accetta fino a 1000 caratteri quindi lo vedi tagliato. Se vuoi aggiungere quello che manca ... :) Buone feste!

perchè non avete accettato il commento?

L'umiltà è l'unica gentilezza che sfiora l'anima allietando il corpo... Gli occhi, riflesso dell'anima, fanno del tuo Io ... felice quello degli altri. Il pensiero e le opere di tutti i poeti dovrebbero essere rivolti verso chi soffre e verso i bisognosi. Pensiamo a coloro che hanno fame d’amore, di cibo, di Giustizia e di altri bisogni essenziali per Reggere “l’urto della sopravvivenza”. Stiamo vivendo un periodo in cui non c’è né amore, né Dio, né Patria. Si stanno disgregando le famiglie per ragioni etiche ed economiche. L’Italia Piange perchè i figli sono disperati in cerca di una vera guida. La corruzione ormai è sovrana in tutti i settori. Stiamo brancolando nel buio, mentre cerchiamo la Luce della speranza. Essa sta nella Fede e nella famiglia. Il Natale non è altro che l’onomastico di un Bambino concepito per aiutare il Prossimo. Quando una donna intuisce di essere incinta deve far sue le parole dell’angelo Gabriele: “Rallegrati piena di grazia: il Signore è con te”. Sì l

Anna 72 mesi fa

le persone gentile x me sono quelli che sn sensibili e che anno un cuore grande.. la vera gentilezza nn sono i soldi o le grande cose ma sn le piccole cose che li fanno diventare grandi.. e io nn riuscirei mai a nn essere gentile cn le altre persone x che nn ce' cosa piu' bella quando vedi sorridere alle altre persone e meravigliso

diffuso via email, stampato e appeso nel mio ufficio, ce n'e' proprio bisogno!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).