A primavera si sa, il desiderio si risveglia. Ma cosa succede con l'arrivo dei primi freddi? «L'eros in un certo senso va in letargo», dice Alessandra Graziottin, direttore del Centro di ginecologia e sessuologia dell'Ospedale San Raffaele Resnati di Milano

RISULTATI
 
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).