Come organizzare un viaggio "fai da te"

10 novembre 2008 
<p>Come organizzare un viaggio "fai da te"</p>
PHOTO - - -

Organizza il tuo viaggio seguendo queste semplici regole e tutto diventerà più semplice e divertente. Insomma, tutto a portata di clic.

1- Organizzati in anticipo

Succede: l'ansia di dimenticare qualcosa di indispensabile per il viaggio finisce per rovinare la vacanza! Soluzione: Don't forget your toothbrush, che aiuta appunto a non dimenticare nemmeno lo spazzolino da denti!
Tutti gli utenti registrati al sito (il servizio è gratuito) possono preparare una checklist di cose da fare partendo da quelle predefinite proposte dal sito. Dopo averle salvate si stampa l'elenco dei "to do" e ci si mette all'opera, senza più preoccuparsi di dimenticare qualcosa.

2- Scegli il volo low cost
Risparmiare sul viaggio è possibile. Di buone occasioni ce ne sono sempre moltissime, ma è difficile confrontare le offerte. Se si viaggia in Europa, il sito giusto è Opodo.com: basta inserire la destinazione e le date del viaggio per mettere a confronto gratuitamente le offerte di più di 500 compagnie aeree. Una volta individuato il volo, sibasta selezionarlo e un click ci porterà direttamente al sito della compagnia aerea, dove si può acquistare il biglietto con carta di credito.
Il viaggio è oltre oceano? Allora l'indirizzo giusto è Kayak.it.

3 - Prenota un letto a casa di...
Giorgia abita a Roma. Lo scorso weekend è andata a Berlino per partecipare a una festa: è stata ospitata da Karl. Per chiedere ospitalità Giorgia si è iscritta a Couchsurfing.com, un'attivissima community online di giovani viaggiatori che offrono e cercano un posto letto per brevi periodi. Utilissimo per chi è costretto a scali durante i viaggi o per chi prevede un viaggio lungo con molte tappe.
Qualche comprensibile titubanza? Un sistema di "testimonial" aiuta a non prendere fregature!

4 - Chiedi a chi ci è già stato
Prima di prenotare un albergo o di andare a mangiare in un ristorante è sempre utile sapere cosa ne pensa chi ci è già stato. TripAdvisor è il sito più conosciuto e cliccato da chi viaggia e vuole recensire hotel e ristoranti, ci trovi davvero di tutto e le critiche (così come i complimenti) sono tutte oneste.
Visitalo prima di partire per cercare il tuo albergo, ad esempio  per scoprire se i servizi promessi sono davvero quelli offerti (il mare è davvero a 500 metri dall'hotel? com'è la pulizia delle camere?). E' utile anche per avere ancora prima di partire un elenco di ristoranti con un ottimo rapporto qualità/prezzo garantito.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).