Bentornati anni 80!

23 dicembre 2009 

La mostra The 80s are back, al Powerhouse Museum di Sydney, ripercorre le pietre miliari e i trend che rappresentarono la quintessenza degli anni '80. Dal cubo di Rubik  alla musica elettronica, si arriva a toccare (quasi) con mano gli strumenti degli INXS, degli Pseudo Echo, degli Icehouse.

Vengono riesumate clips delle serie e dei video musicali di allora e capita di finire letteralmente 'dentro' a quell'epoca grazie a un gigantesco cubo musicale animato dal DJ Stephen Ferris.

Spalline imbottite, vita alta, tulle e pailettes come se piovesse anche sulla passerella che rivive i look in voga e ci ricorda una giovanissima Madonna, con t-shirt che inneggiano a Wham! e Frankie Goes to Hollywood.

Ai must-have di allora è dedicata anche una sezione sulla tecnologia e i video game (ve li ricordate Pac Man e Space Invaders?): un dispositivo interattivo permetterà ai visitatori di giocare ai videogiochi retrò come Donkey Kong.

Neo-80s infine è la sezione che dimostra che gli anni '80 sono davvero tornati di moda: dalle pagine di Vogue ai video, dai look alle performaces di pop star come Lady Gaga ed Empire of the Sun, che dello stile eccessivo hanno fatto un marchio di fabbrica.

Info in pillole

Cosa: The 80s are back
Dove: Australia, Sydney, Ultimo, Powerhouse Museum, 500 Harris Street, dalle 10.00 alle 17.00 tutti i giorni eccetto il 25 dicembre
Quando: fino a 2010 inoltrato


Ci piace perché: per chi c'era è un'occasione per ricordare e per chi non c'era ancora per prendere ispirazione.

Anche al cinema è Eighties Fever...

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).