Fisar dalla Toscana a tutta Italia

02 febbraio 2010 
<p>Fisar dalla Toscana a tutta Italia</p>

La FISAR (Federazione Italiana Somellier Albergatori Ristoratori), nata negli anni '70, con sede nazionale in Toscana, si pone come obiettivo di promuovere la cultura del vino, avendo cura dell'aspetto edonistico della tavola e del buon bere. Organizza su tutto il territorio nazionale percorsi di conoscenza enologica più o meno complessi e pubblica la rivista Il Sommelier, per permettere a tutti di mantenersi sempre aggiornati.

Per chi vuole un accenno di conoscenza enologica è stato pensato un minicorso che si svolge in cinque incontri per un costo che varia tra i 120 - 150 euro. C'è inoltre la possibilità di frequentare altri corsi, tre distinti livelli, per raggiungere una competenza ed una qualifica professionale più elevata (il costo varia in relazione alle sedi da un minimo di 400 ad un massimo di 500 euro). Al termine del terzo livello, dopo aver superato un esame con una commissione nazionale, si ottiene la qualifica di sommelier. La Fisar sin dal 2008 ha promosso una campagna per la Cultura del Bere per il Rispetto della Vita, per porre l'accento sulla necessità di mantenere sempre il controllo, perché il bere bene è anche sinonimo di vivere bene, senza rischi per se e per gli altri.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).