Visioni d'arte gourmand

04 febbraio 2010 

Circondati dal cibo a livello fisico e metaforico perché non celebrarlo anche in una mostra? Detto, fatto. Alla Dorothy Circus Gallery di Roma fino al 2 aprile sono in esposizione le opere di due artiste, Nouar e Laura Wächter. Il tema in comune? Aglio, cipolla, cavoli, rapanelli, verdure e patisserie, muffin e frattaglie ovvero il cibo, in tutte le sue declinazioni. Ma non vi aspettate classiche nature morte. Benvenuti nel fantastico, ironico e magico mondo del cibo nell'arte di "What a Wonder-Food World".

Nouar è una giovane artista iraniana, i suoi tratti raccontano di illustrazioni pubblicitarie americane della metà del secolo scorso, di colori vivaci, di idee ironiche, di umorismo-cartoon con personaggi che sono in pratica verdure animate.

Laura Wächter, spagnola di Malaga, ha solo ventidue anni. È un'illustratrice incredibilmente dotata che ricorda, almeno in questa esposizione, l'animo gotico di Tim Burton.

In mostra quindi non solo opere tecnicamente apprezzabili ma anche due poetiche femminili differenti riguardo al cibo che riescono, fra il giocoso e il tagliente, a stimolare e provocare chi guarda.

Info in pillole

Cosa: What a Wonder-Food World - Nouar e Laura Wächter, duo show d'arte contemporanea
Dove: Roma, Dorothy Circus Gallery, via Nuoro 17
Quando: dal 5 febbraio al 2 aprile, da martedì a giovedì 11.30-19.30, venerdì e sabato 15.30-19.30, domenica e lunedì chiuso

Ci piace perché
: una mostra ironica, che sorvola sui sensi di colpa e trasmette allegria, facendo riflettere.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).