Richard Hambleton al Teatro Armani

26 febbraio 2010 

Pare uno schizzo di colore lanciato sulla tela, una macchia densa che prende vita da sola, libera da ogni forzatura formale. Richard Hambleton porta tutta la veemenza della sua gestualità di padre della Street Art dai wall painting di New York dei primi anni '80 nelle tele esposte al Teatro Armani di Milano dal 1 marzo.

Poco meno di due settimane per ammirare, nella solenne monocromia architettonica di Tadao Ando, il contemporaneo di Jean-Michel Basquiat e Keith Haring, unico sopravvissuto del gruppo di artisti dell'East Village Art Movement grazie ad una vita tranquilla nel Lower East Side fra arte e ricordi di quell'epoca d'oro.

In bianco e nero, le tele di Hambleton sono vive, il protagonista, al di là dei soggetti ritratti, è un costante dinamismo ottenuto con pennellate velocissime e perfette.
Facile indovinare che sia il risultato raggiunto grazie a trascorsi artistici sperimentali applicati su spazi grandi e pubblici, che l'artista ha riempito in passato con la stessa passione con cui oggi si esprime su tela.


Info in pillole

Cosa
: Richard Hambleton - New York, mostra d'arte contemporanea
Dove: Milano, Teatro Armani, Via Borgognone 59
Quando: dal 1 al 12 marzo, da lunedì a venerdì, dalle  10 alle 19

Ci piace perché
: tutte le opere esposte sono in vendita

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).