Tempo d'arte a NY

03 marzo 2010 
<p>Tempo d'arte a NY</p>

(Tadashi Moriyama, Yellow, 2009, Galleria Bonelli)

Torna dal 4 al 7 marzo uno degli appuntamenti più importanti dell'arte contemporanea: lo SCOPE New York Art Show che ogni anno chiama a sé curatori e gallerie pronti ad investire su artisti promettenti a livello internazionale per portare una ventata di novità al panorama artistico attuale.

In un grande padiglione situato nel parco del centro culturale Lincoln Center, dal 4 al 7 marzo, la fiera riunisce istituzioni artistiche di tutto il mondo presentando retrospettive e collettive, tour per collezionisti, proiezioni ed eventi speciali.

Tante le gallerie che aderiscono, provenienti da ogni continente: l'Anonymous Gallery di New York supporta artisti che collaborano con il mondo della moda, la cultura popolare, il design.

Presente all'appello anche l'Italia con la Bonelli Arte Contemporanea di Mantova che dal 2002 sostiene giovani artisti italiani ed internazionali. La TZR Galerie-Kai Bruckner da Düsseldorf esibisce nuovi media ma anche fotografia, sculture, installazioni e dipinti.

La Colombia è rappresentata dalla Galeria Christopher Paschall (S.XXI), specializzata in artisti locali. La Lyle O' Reitzel Gallery di Miami dal 1995 promuove i nuovi trend artistici provenienti dalla Repubblica Domenicana, da Cuba e dai Caraibi.

La Golden Thread Gallery, irlandese, si propone di essere un punto di riferimento per gli artisti locali ma anche internazionali.

Info in pillole

Cosa: SCOPE New York Art Show, fiera d'arte contemporanea
Dove: New York, Lincoln Center Damrosch Park, 62nd Street and Amsterdam (10th Avenue)
Quando: dal 4 al 7 marzo, da giovedì a sabato dalle 12 alle 20, domenica dalle 12 alle 18

Ci piace perché: siamo convinti che ci siano grandi talenti ancora tutti da scoprire

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).