Touch the energy!

09 marzo 2010 
<p>Touch the energy!</p>

L'energia come presenza reale, visiva e vibrante, un'installazione multimediale site-specific fatta di colori, suoni, proiezioni, light box, luce ed opere a tecnica mista: non si può immaginare regalo di compleanno più bello per festeggiare i 100 anni dell'Azienda Elettrica Municipale di Milano (AEM).

1910- 2010 Light Abstr-Action è opera di Cristiana Fioretti, pittrice e scultrice esperta del colore che per la prima volta si cimenta con mezzi tecnologici che le hanno permesso di trasformare l'energia in luce e la luce in colore tridimensionale.

E così come per magia la Casa dell'Energia di Milano (Piazza Po 3), sede della Fondazione Aem,  edificio razionalista e austero degli anni Trenta, si trasforma fino al 30 marzo in un palcoscenico che ha confini ben precisi e invalicabili ma che grazie alla sapiente combinazione di qualità sonore, sfumature cromatiche e fasci luminosi diventa uno spazio infinito che restituisce energia agli spettatori facendoli immergere in una realtà inaspettata: chi avrebbe mai pensato che l'energia si poteva vedere, toccare e sentire?

Info in pillole

Cosa: Cristiana Fioretti - 1910- 2010 Light Abstr-Action: l'interiorità plasma uno spazio dell'astrazione, installazione site specific
Dove: Milano, Casa dell'Energia  piazza Po 3
Quando: dall'11 al 30 marzo 2010, da lunedì a domenica dalle 10 alle 18

Info: www.casadellenergia.it

Ci piace perché: trasforma il finito in infinito, l'intangibile in tangibile, il tecnologico in poetico.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).