Morsi della fame

12 marzo 2010 
<p>Morsi della fame</p>

Forse il concept non è dei più nuovi, ma fa sempre effetto il servizio di posate "mangiucchiate" di Mark A. Reigelman che nasce dal triste riscontro dell'iniqua distribuzione delle risorse alimentari nel mondo.

Se da un lato l'umanità è afflitta dall'obesità, dall'altro muore per mancanza di cibo. Il servizio, realizzato in edizione limitata di 50 pezzi, vuole ironicamente porsi a cavallo di questa riflessione. Ne risulta un oggetto particolarmente invitante e inedito. Il nome del servizio, molto evocativo, è Bite, morso. Si può acquistare online a 890 euro.

Ci piace perché: una triste realtà raccontata con spirito tagliente.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).