Giovani creativi alla Design Week

08 aprile 2010 
<p>Giovani creativi alla Design Week</p>

Nel brulicare creativo della settimana del design milanese uno spazio importante è occupato dai giovani designer, che possono dimostrare il proprio talento anche grazie ai concorsi. Alcuni contest sono aperti e online, altri si sono appena chiusi e i vincitori sono pronti ai blocchi di partenza per farci vedere da vicino le proprie idee creative.

La carta scartata è al centro del concorso Re-Book, Design Contest, lanciato dalla casa editrice Minimum Fax. I giovani designer possono misurarsi con il concetto di riuso del materiale di scarto e progettare oggetti con la carta destinata altrimenti al macero. Il bando è scaricabile sul sito Re-book e verrà aperto ufficialmente il 12 aprile. I progetti potranno essere caricati direttamente sul sito e inviati in formato pdf.

Ancora materiali di scarto al centro della scena creativa. E' la volta dell'alluminio, materiale amico dell'ambiente perché riciclabile al 100%, protagonista del concorso ReAl13+Light promosso da Cial, il Consorzio per il recupero dell'alluminio, con il supporto scientifico dello Ied e in collaborazione con Oceano Oltreluce. Giovani studenti dello Ied di Milano, Roma, Madrid e Barcellona dovranno creare oggetti innovativi e tecnicamente riproducibili. I 5 vincitori potranno vedere i propri progetti esposti durante la Design week 2011. Per partecipare è necessario compilare il form, entro il 29 ottobre, sul sito dedicato.

Dall'alluminio al feltro, proprio quello dei feltrini.In via Tortona 37, il cuore del Fuori Salone, si potranno vedere i progetti vincitori di IOricicloTUricicli, un concorso di design promosso dagli studi Misuraca&Sammarro e studio 13 Ricrea che ha chiesto ai giovani creativi di cimentarsi con il feltro di scarto di un'azienda che produce feltrini.

Il legame tra Milano e il design è il tema centrale del concorso-game proposto da Feeldude, la community delle magliette made in internet, e il Design supermarket della Rinascente di Milano. Per partecipare occorre realizzare un'immagine-simbolo sulla Milano capitale del design, che sarà poi stampata su una Tshirt Limited edition in cotone organico. Le immagini possono essere presentate a partire dal 13 aprile fino all'11 maggio. Basta registrarsi sul sito di Feeldude e caricare la propria proposta.

Anche la tecnologia può insegnare la sostenibilità ambientale? E' la sfida al centro di Samsung Young Design Award 2010, un concorso che chiede a giovani studenti delle scuole di design italiane di progettare nuovi prodotti digitali che stimolino comportamenti sostenibili, magari grazie al divertimento. Le iscrizioni sono aperte fino al 7 giugno e il regolamento completo è scaricabile sul sito.

E lo spazio urbano? I due metri per cinque di un banale parcheggio possono riservare sorprese. I nove vincitori del concorso internazionale DuePerCinque hanno riprogettato questo piccolo spazio standard e le loro installazioni saranno visibili in via Vigevano 33 dal 13 al 18 aprile. I più curiosi possono sbirciare le immagini sul sito del concorso, promosso dal Public Design Festival di Esterni.

E chi non può partecipare di persona alla Design Week si connetta qui. Grazie a 16 studenti del corso di Video Design dello Ied, si potrà vedere via web Design Fiction, una fiction interattiva in 6 puntate con la regia di Francesco Fei, per un design interattivo e accessibile.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).