Il mondo sognante di Maggie Taylor

10 aprile 2010 

Le opere di Maggie Taylor sono in mostra alla galleria Paciarte Contemporary di Brescia fino al 30 luglio. "Imagination" è una retrospettiva che presenta tutta la sua produzione fino ad oggi, con opere che hanno il colore del sogno ma sono, allo stesso tempo, legate alla realtà.

Sembra quasi di tornare bambini: a un certo punto ci si accorge che sono solo favole, ma ci si crede ancora per un po'.

Questa magia sospesa nello spazio sensoriale fra stupore e curiosità avviene perché l'artista americana nelle sue serie, da Almost Alice, ispirata ad Alice nel Paese delle Meraviglie, a This & That, parte dalla scansione di vecchie istantanee o disegni e li modifica grazie alle nuove soluzioni tecnologiche come l'utilizzo del digitale e Photoshop.

Rimane quindi la realtà di un passato che non conosciamo a farci compagnia in questi lavori, modificato di volta in volta dalla fervida immaginazione della Taylor che trasforma bambini reali in personaggi da libro illustrato, fiori in farfalle, porcospini e granchi in protagonisti di avventure fantastiche. Non è forse proprio questo che fa una maga?


Info in pillole
Cosa: Imagination. Maggie Taylor, retrospettiva di arte contemporanea
Dove: Brescia, Paciarte Contemporary, via Trieste 48
Quando: dal 10 aprile al 30 luglio 2010, da martedì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30
Info: www.paciarte.com
Ci piace perché: il tratto riporta all'atmosfera rarefatta e inquietante dei sogni.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
1129design 82 mesi fa

Andata all'inaugurazione, consiglio vivamente di visitare la mostra. Alla grande Maggie Taylor ho dedicato alcuni gioielli n carta, chi volesse vedeli http://alteredart1129.wordpress.com/2010/04/11/maggie-taylor-imagination-omaggio-in-occasione-della-mostra-a-brescia/

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).