Zona Tortona infestata dai fantasmi

15 aprile 2010 
<p>Zona Tortona infestata dai fantasmi</p>

Hanno la forma della paura i Fantasmi Urbani di Roberto Cambi. Nella ex stamperia di via Lombardini 22 a Milano questi 150 mostriciattoli di ceramica occupano una bella porzione di spazio, esattamente e 150 metri quadri divisi tra cortile e balconata.

Guardandoli, illuminati nel buio della sera che si avvicina, si capisce che sono stati creati non tanto per spaventare, ma per dare piuttosto un bel calcio alle nostre paure, con ironia e notevole ingegno creativo.

I fantasmi, alti tra i 45 e i 140 centimetri, sono sparsi nella vecchia stamperia e hanno la versatilità di apparire nella versione "giorno", tutti bianchi e diversi nelle smorfie, e in quella notturna, schiariti da una luce giallognola.

Ormai la vecchia stamperia è illuminata solo dai fantasmi e torno a casa sgranando le mie paure, così lontane dai quei feticci di ceramica, che pure mi hanno regalato un tempo, breve, per pensarle proprio tutte. E il design diventa esorcizzazione collettiva!


IN PILLOLE
COSA Fantasmi Urbani di Roberto Cambi
DOVE via Lombardini 22, Milano
QUANDO dal 14 aprile al 31 ottobre, dalle 9.30 alle 18 da lunedì a venerdì
INFO Fantasmi Urbani

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).