Sedie danzanti

15 aprile 2010 
<p>Sedie danzanti</p>

Installazione danzante per il gruppo viennese Liquid loft formato da un lighting designer, un  musicista e un coreografo. Il lavoro parte da una domanda: cosa fanno i nostri mobili quando noi non ci siamo?

Sulla base di questo interrogativo la sala viene allestita da numerose Thonet chiamate a recitare la vita quotidiana. Le sedie, vere e proprie icone del secolo scorso, si animano letteralmente, muovendosi e parlando, dando vita a una piece piuttosto buffa fatta di piroette, arrampicate ma anche di risate e sospiri (immancabili le Thonet versione a luci rosse).

Personalmente, e non penso di essere l'unica, mi piacerebbe ci fosse un risvolto pratico in quella sorta di risveglio umanizzato... mobili che si riscoprono capaci di fare mestieri  domestici, lavoretti scomodi, in grado di occuparsi dello spazio in cui del resto vivono anche loro.

Una tappa è consigliata!

IN PILLOLE
COSA mostra Surprising ingenuity, Austrian design
DOVE Zona tortona, Fabrica Bugatti, via Bugatti 12, Milano
QUANDO dal 14 al 18 aprile

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).