Da Van Cleef & Arpels le porcellane by Andrea Branzi

15 aprile 2010 
<p>Da Van Cleef &amp; Arpels le porcellane by Andrea Branzi</p>

La giornata è ancora immancabilmente quadrilatero della moda. Mi avvio in via Verri, mi fermo al 10, davanti allo showroom di Van Cleef & Arpels. Mi accoglie un signore distinto. Prima di concedermi il permesso di scattare fotografie fa una telefonata poi fa cenno che è tutto ok e mi invita a salire al piano. Salgo.

Mi ricavo un punto di osservazione appartato (sono piuttosto asociale la mattina) per guardare le creazioni in porcellana di Sévres firmate dal designer e architetto Andrea Branzi. C'è solo un piccolo gruppo di francesi, a parte me. Sembrano estasiati e non trattengono l'entusiasmo (c'est tellement gracieux!). Mi scappa un sorriso.

E mentre sto per andare intravedo Branzi in persona. Ho studiato le sue opere e trovarmelo lì mi emoziona non poco. Gli chiedo se posso scattargli una foto. Sembra schermirsi per un istante, poi accetta e si mette in posa.

IN PILLOLE

COSA Louis XXI, porcelaine humaine by Andrea Branzi
DOVE showroom Van Cleef & Arpels, via Verri, 10

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).