I coltelli (divini) di Munoz

19 aprile 2010 
<p>I coltelli (divini) di Munoz</p>

Un set di 7 coltelli divini. Una scelta impegnativa quella di Laura Noriega e Jacobo Munoz che realizzano un lavoro a metà strada tra la scultura e l'oggetto di uso quotidiano.

L'eccezionalità sta principalmente nel manico scolpito, realizzato in ossidiana, una pietra nera lucida di composizione cristallina che ha sempre occupato un posto importante nella vita quotidiana dei popoli antichi (i greci la usavano come specchio).

I designer, in particolare, vogliono mettere in risalto l'utilizzo fatto dalle civiltà precolombiane, sottolineandone il valore simbolico di potere e protezione.

IN PILLOLE
COSA lo stand di Jacobo Munoz
DOVE al Salone satellite, Rho Fiera - Milano
QUANDO dal 14 al 19 aprile

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).