La poltrona sciolta di Nina Saunders

19 aprile 2010 
<p>La poltrona sciolta di Nina Saunders</p>
PHOTO GIO TRABUCCO -

Lo spazio di Rossana Orlandi in via Bandello si fa scoprire poco a poco. Entro nel portoncino in legno della casa d'epoca gialla e quasi penso di aver sbagliato ingresso. Poi il cortile si apre e bastano pochi passi per capire di essere arrivata. La loggia è bellissima, tra uno scorcio di giardino, pezzi design col cartellino del prezzo e lo strepitoso maggiolone The Bokja Bug ricoperto da un patchwork di tessuti libanesi coloratissimi.

Mi sembra di essere finita in un banchetto o in una sagra di paese. Niente atmosfera da "lei non sa chi sono io", mi muovo tra la folla multilingue per scoprire la selezione design che ha reso questo spazio una tappa milanese irrinunciabile non solo per i pochi giorni del Fuori salone, ma anche per tutto il resto dell'anno.

Tra le proposte mi innamoro dei vasi-serpente dello studio olandese BCXSY, realizzati con spirali multicolor di perline in collaborazione con il collettivo femminile sudafricano Siyazama Project.

Mentre esco, nella vicina galleria d'arte contemporanea N.O.Gallery vedo l'installazione A conversation between design and art: Martino Gamper, Nina Saunders. L'eclettico artigiano/cuoco/designer altoatesino si confronta con Nina Saunders, artista danese arrivata nel 2009 anche in Biennale. Le loro due opere sono vicine e la poltrona sciolta della Saunders mi rapisce per qualche minuto, fino alla contemplazione.

IN PILLOLE
COSA Rossana Orlandi
DOVE via Matteo Bandello 14, Milano
QUANDO tutto l'anno

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Chiara [Style] 80 mesi fa

L'installazione era esposta alla N.O. Gallery. Grazie per la precisazione.

N.O.Gallery 80 mesi fa

In occasione della quarantanovesima edizione del Salone del Mobile, N.O.Gallery, Nilufar e A Palazzo Gallery sono lieti di presentare un’installazione site specific realizzata dal designer Martino Gamper e dell’artista Nina Saunders. I lavori di design e di arte contemporanea interagiscono e si completano a vicenda trasformando lo spazio espositivo in un luogo dove cultura, percorsi artistici e ricerca si incontrano, dialogano e si contaminano. Il confine tra questi due linguaggi si assottiglia lasciando quindi spazio alle creazioni di due artisti di bravura e fama internazionale. La mostra sarà aperta al pubblico dal 14 al 19 aprile 2010 in via Matteo Bandello 14. Dal 20 aprile al 7 maggio 2010 la mostra verrà allestita nella sede della project room di N.O.Gallery in via Matteo Bandello 18.

N.O.Gallery 80 mesi fa

ATTENZIONE - RICHIESTA URGENTE DI CORREZIONE INFORMAZIONI Buongiorno! l'installazione A conversation between design and art: Martino Gamper, Nina Saunders e' stata presenatta nella sede di Bandello 14/18 della galleria d'arte contemporanea N.O.Gallery ed e' stata realizzata grazie alla collaborazione di A Palazzo Gallery , Nilufar e N.O.Gallery. Lo Spazio Rossana Orlandi non fa parte di questo progetto.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).