Il fascino ambiguo delle ragazze di Ana Bagayan

06 maggio 2010 

(Snake Charmer, Ana Bagayan)

Ana Bagayan, pittrice, ha solo 27 anni ma è già una star del Pop Surrealismo. Rebecca Tillett, 28 anni, è stata la più giovane fotografa selezionata dalla Taschen per il progetto New Erotic Photography.  

Le due giovani artiste, la prima con Flutter e la seconda con I was almost late to work this morning because I was in bed dreaming about how I was late to work, presentano due mondi completamente diversi eppure complementari alla Mondo Bizzarro Gallery di Roma fino al 2 giugno.

Quello di Ana Bagayan, artista di origine armena ma americana d'adozione, è un universo inquietante, seppure un primo sguardo superficiale possa far pensare tutto il contrario. Le sue giovani ragazze - delle "quasi bambine" - hanno gli occhioni spalancati, i capelli lunghi, il nasino alla francese. Ingenue? Tutt'altro. Bucoliche, semmai. Ma anche crudeli, capaci di azioni maligne che lo spettatore rischia di non cogliere, distratto dal tratto morbido e dal contorno fiabesco. La percezione generale  è comunque quella di un fascino torbido che lascia con l'amaro in bocca.

Rebecca Tillett racconta l'America che conosce da quando è nata: quella delle periferie ai bordi del deserto di Sonora, tra il Nuovo Messico e il Colorado. Ricercata dai più prestigiosi magazine internazionali preferisce stare dov'è cresciuta e fotografare quello che le è familiare. Niente corpi perfetti né vestiti lussuosi ma forme reali in ambienti normali, al massimo graziati dalla luce della notte e del flash. L'insieme comunica una sensualità tutta particolare fatta di erotismo soft ed una bellezza genuina.

Surrealismo e Iperrealismo si incontrano, dunque, su un terreno comune: quello dell'Arte e della rappresentazione della realtà intesa non in senso assoluto ma come prisma dei mondi diversi in cui ognuno di noi vive.

Info in pillole

Cosa: Ana Bagayan (Main Gallery) e Rebecca Tillett (Project Room), doppia mostra d'arte contemporanea
Dove: Roma, Mondo Bizzarro Gallery, Via Reggio Emilia 32 c/d
Quando: dall'8 maggio al 2 giugno, dal martedì alla domenica dalle 11.30 alle 19.30

Info: www.mondobizzarro.net

Ci piace perché: è una "coppia" inaspettata ma che funziona

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).